Frati Minori del Salento

sitica1

Supplica alla Madre della Grazia

(nel giorno della festa, l’8 settembre)

 

O Vergine SS. della Grazia, che da secoli hai posto la tua sede tra noi, in questo Santuario, innalzato in tuo onore dalla pietà e dalla gratitudine dei tuoi fedeli, apri le braccia per accogliere i tuoi figli! Affidiamo al tuo cuore di Madre l’intero popolo e la Chiesa di questa terra.

Tienici lontani da ogni ingiustizia, divisione, violenza. Proteggici contro la tentazione e la schiavitù del peccato e del male. Aiutaci a vincere il dubbio con la fede, l’egoismo con il servizio, l’orgoglio con la mansuetudine, l’odio con l’amore.

O Vergine SS. della Grazia, conforta e dà forza a tutti coloro che soffrono: i poveri, quanti sono soli, i malati, i non amati, gli oppressi, i dimenticati.

Ti preghiamo per i bambini e i giovani: che essi avanzino nella vita guidati dalla fede e dalla speranza, che aprano il loro cuore agli inviti del Padrone della messe.

Ti preghiamo per le persone della terza età, affinché conoscano la pace e si sappiano amati.

Ti preghiamo per le coppie affinché scoprano la bellezza sempre nuova dell’amore generoso e aperto alla vita.

Ti preghiamo per le famiglie affinché vivano la gioia dell’unità in cui ciascuno dona agli altri il meglio di se stesso.

Ti preghiamo per i celibi, affinché scoprano la felicità nel servire e nel sapersi utili ai loro fratelli e sorelle.

Ti preghiamo per le persone consacrate affinché, con la loro dedizione e la loro testimonianza, aiutino i fratelli a servire fedelmente Cristo, “Via, Verità e Vita”.

Ti preghiamo per tutti i sacerdoti che operano su questa terra, affinché siano “ministri di Cristo e amministratori dei misteri di Dio” per il bene dei loro fratelli.

O Vergine SS. della Grazia, aiutaci a vivere in questo mondo costantemente orientati ai beni eterni, per poter condividere la tua stessa gloria. Amen.

 

Preghiamo

O Dio clementissimo, principio di ogni bene, che per mezzo della Vergine, madre della Grazia, hai fatto scaturire misericordiosamente in mezzo a questo tuo popolo una fonte di celesti benefici, concedi propizio che, seguendo con amore la stessa Santa Vergine, da Lei possiamo attingere l’aiuto della Tua Grazia per le nostre necessità. Per Gesù Cristo, tuo Figlio e nostro Signore. Amen.

Share